Pacsafe 14 Borsa a tracolla Metrosafe LS350 HzwqHnFC

Il mondo della scuola, della magistratura, della finanza, della cultura e dei centri nevralgici dello Stato sono saldamente in mano a una classe dirigente storicamente profondamente di sinistra

Si fa in gran parlare nei giornali e nei dibattiti estivi del tentativo in corso di ricostruire se non il Pd almeno una sinistra credibile e competitiva sul piano elettorale.

Borsa a Metrosafe tracolla LS350 14 Pacsafe
Pacsafe Metrosafe a Borsa 14 LS350 tracolla

La prima considerazione è che c'è una sproporzione abissale tra il tanto spazio dedicato al tema sui mezzi di informazione e la scarsa affluenza di pubblico alle varie feste dell'Unità sui cui palchi si alternano vecchi residuati bellici, tipo Veltroni, e aspiranti neocapi, da Martina a Zingaretti. È questo il segno che il futuro della sinistra non interessa più a nessuno, neppure ai militanti storici, probabilmente nauseati dalla continua e inconcludente guerra tra le varie bande interne. Che ne sarà del Pd è un quesito che ormai si pongono solo opinionisti nostalgici, intellettuali allo sbando e politici frustrati.

Un paese apparentemente desinistrizzato è un sogno che si avvera, e se così fosse sarebbe una sorta di «missione compiuta» da parte di chi ha combattuto decenni, in politica e sui posti di lavoro, per raggiungere questo obiettivo. Se fosse vero, ma non lo è. Stiamo commettendo l'errore di fare coincidere la fine di un partito con la fine di un'ideologia, il momentaneo successo di Salvini con il definitivo riscatto di tutto ciò che non è di sinistra. Stiamo attenti. Già questo governo è nel suo dna di sinistra perché i Cinquestelle sono un movimento di neo-estrema sinistra, come hanno dimostrato tutte le analisi dei flussi elettorali. Ma cosa assai più importante è che il mondo della scuola, della magistratura, della finanza, della cultura e dei centri nevralgici dello Stato sono saldamente in mano a una classe dirigente storicamente profondamente di sinistra. La quale non ci pensa neppure a farsi da parte solo perché, per la prima volta dal Dopoguerra, è rimasta orfana di un solido, organizzato e agguerrito partito di riferimento. Macché, questo sistema, sopravvissuto e anzi cresciuto nonostante elettoralmente minoritario negli anni del berlusconismo imperante, certo non disarmerà per le urla di Salvini o l'arroganza del finto democristiano Di Maio. Anzi, i buoni comunisti danno il meglio di sé proprio quando sentono squilli di battaglia e annusano l'odore del sangue. Il loro scopo oggi non è certo quello di resuscitare l'ormai inutile Pd, semmai è di sabotare la Lega (operazione già in corso) e infiltrarsi ancora di più nei Cinquestelle. Quindi per un liberale c'è poco da festeggiare e disarmare, perché il Pd sarà pure in rotta ma la sinistra è viva e vegeta.

Commenti

mortimermouse

Dom, 09/09/2018 - 15:27

esatto! esatto! esatto!!! è quello che dico sempre! la sinistra fa solo danni! non è possibile che una sinistra voglia prendere il potere utilizzando poteri occulti e malefici! basta! i babbei comunisti e grulli devono farla finita di dare il voto alla sinistra, che comprende anche il M5S!!!!!!!!!!!!!!

carlottacharlie

Dom, 09/09/2018 - 15:57

Ha ragione, Sallusti. Maledetti i demo di allora che vollero aprire ai comunisti. Sono la tigna di questo paese, la sono perchè nel Dna della maggioranza italiana alberga il sogno di essere pagati a far nulla, di fregare il prossimo, avere invidie sociali e fare il gioco, inconsapevoli ignoranti, di chi li vuole servi per proliferare. Peccato davvero che, per dei farabutti al governo o chi li vota, siamo condannati ad ogni degrado. Forse dovremmo essere noi popolo libero e liberale ad andare in piazza coi forconi senza aver paura di farabutti che ci vogliono servili, forse riusciremo mettere al muro il cancro che distrugge. Penso ai nostri avi che non ebbero paura.

akamai66

Dom, 09/09/2018 - 16:07

Penso che il COMUNISMO nella sua espressione peggiore, ammesso che ne abbia una migliore, in Italia sia al momento il più sviluppato al mondo e in decenni di dominio si sia, effettivamente, profondamente radicato in tutti i gangli della società come una metastasi diabolica, in pratica ovunque vai e li senti parlare o li leggi ti rendi conto che ci sono dei comunisti, si sono attenuati nel PD ma come in vasi comunicanti debordano nei 5* che peraltro se si fa mente locale derivano almeno al 15% dall'Italia dei Valori,al 20-30% dai no global ,centri,no TAV,anarchici e almeno 30% da ex COMUNISTI il resto non si sa. Sono pericolosi perchè non sono un partito sono una setta ideologica,lontana chilometri dalla classe lavoratrice anzi spesso sono anche ricchi ed è lì il pericolo:sono comunisti perchè vogliono il potere!Non potendoci arrivare per propria capacità.

stefano_

Pacsafe LS350 Metrosafe 14 tracolla Borsa a Dom, 09/09/2018 - 16:24

Sono abbastanza d'accordo con Sallusti nella sostanza del suo articolo, lo sono un po' meno nell'uso del termine "Sinistra" peggio ancora quando viene utilizzato per definire il 5s. Pd e 5s non hanno niente di "sinistra" e il termine può essere utilizzato solo per comodità espositiva a indicare le forze che non sono della destra classica ma sono forze della "nuova destra". Come si fa a definire "di sinistra" un partito (il Pd) che è iperliberista e del tutto allineato a un'europa che tutto è meno che "di sinistra"? segue….

stefano_

Dom, 09/09/2018 - 16:27

seguito: Quanto al 5s che qualcun altro definisce quasi come se fosse un partito comunista, anche qui la definizione è inappropriata. Come si fa a definire "di sinistra" o addirittura "comunista" un partito pro Nato, pro euro (al di là delle tante chiacchiere sulla modifica dell'Eu), che attacca continuamente Orban, che taglia pensioni di privilegiati mettendo a rischio quelle di milioni di altri pensionati? Questo è nient'altro che un partito di nuova destra demagogica.

dlux

Dom, 09/09/2018 - 16:38

Se Lei avesse letto il mio post come commento al Suo precedente articolo, invece di cestinarlo, vi avrebbe riscontrato molti punti in comune con questo articolo. Quando sostengo che il PD non ha bisogno di essere al governo per governare perché ha saputo intessere la "rete", occupando e potendo gestire i punti nevralgici, non solo, ma ha addirittura il p.d.r. tra i suoi sostenitori. Quando sostengo che il Italia siamo in una situazione di democrazia incompiuta in quanto, proprio per quanto detto poc'anzi, per una forza o alleanza di centrodestra è praticamente impossibile affrontare con serenità l'impegno governativo per le forze soverchianti che si trova contro. Quando sostengo, per quanto premesso, che neanche nel Venezuela...Quando sostengo che il comunismo è un cancxro che mina la società e che, una volta incuneatosi, non lo rimuovi più se non con un'azione violenta...

ronico

Dom, 09/09/2018 - 16:59

Lei ha cento volte ragione:chi pensa che la sinistra sia finita insieme con il PD non ha capito nulla. E Salvini deve stare molto attento:la sinistra ancor oggi al potere si vede insidiata e lo sottoporrà al "trattamento Berlusconi", che si è rivelato EFFICACISSIMO. Il cavaliere infatti non ha potuto fare nulla o quasi ed è stato alla fine eliminato. Nel caso di Salvini, è da subito partita la carica della cavalleria, utilizzando le armi più letali. Potrebbe salvarsi con nuove elezioni, qualora riuscisse a sbarazzarsi dei compagni di viaggio, che sono pronti a "fargli la pelle"

moichiodi

Dom, 09/09/2018 - 17:04

State attenti, chi?

investigator13

Dom, 09/09/2018 - 17:19

il Pd è agonizzante, sono gli ultimi colpi di coda e chiede aiuto alla magistratura. I magistrati non hanno più il consenso del popolo. Questo cambia tutto lo scenario giustizialista. aspettiamoci la protesta popolare e vediamo come si metteranno le cose.

Zizzigo

Dom, 09/09/2018 - 17:21

Tutti assolutamente tranquilli, ma purtroppo siamo preda di un melanoma che sta andando in metastasi. Continuare a sottostimare la pericolosità dei cervelli allo sbando condanna il Paese.

Anonimo (non verificato)

Metrosafe 14 LS350 Pacsafe tracolla a Borsa

guido.blarzino

Dom, 09/09/2018 - 17:30

Se pensi di ragionare su temi concreti con un sinistrato perdi solo tempo. I sinistrati si lamentano, dicono di tutelare i lavoratori, i disoccupati ed i pensionati oltre a parlare di riforme, ma non è vero. Loro hanno raggiunto l'obiettivo di occupare il sistema burocratico istituzionale che, insieme ad una repubblica parlamentare quale la ns., permette di tenere saldamente in pugno la situazione per i loro esclusivi interessi partigiani: le elezioni del 4 marzo provano l'inutilità del voto purtroppo.

Anonimo (non verificato)

adl

Dom, 09/09/2018 - 17:47

Direttore, a mio avviso la sinistra non è morta ma ha delle ambiguità talmente grandi ed asfissianti che per fortuna o per sfortuna a seconda dell'osservatore, la fanno stare molto male. La prima si chiama UE, che è la quintessenza della schiavitù finanziaria, che ora si chiama "spread". Non è compatibile una sinistra vera ed UEIANA. E' come dire sono un fascista comunista, o viceversa. E poichè la sinistra è infiltrata a pieno titolo nelle consorterie delle elites finanziarie ed è stata scoperta dal suo stesso popolo che ora guarda caso vota Salvini e 5S. La sinistra a mio avviso continuerà ad essere SINISTRATA ancora per un bel pò. Non resta che lavorare sulle ambiguità PENTASTELLARI.

INGVDI

Dom, 09/09/2018 - 17:50

tracolla Metrosafe a Borsa Pacsafe 14 LS350

"Questo governo è nel suo dna di sinistra perché i Cinquestelle sono un movimento di neo-estrema sinistra". E' vero senz'altro peggio dei cattocomunisti che ci hanno governato per più di sei anni. E se continua l'alleanza M5s-Lega il peggio deve ancora arrivare. Con il rischio che il comunismo pentastellato che sta contagiando la Lega diventi cancrena.

akamai66

Dom, 09/09/2018 - 18:23

dlux ha TOTALMENTE ragione, come ebbi a sostenere la Costituzione è figlia di una Costituente in cui erano forzatamente assenti la destra storica e i liberali ,per cui IMPOSSIBILE affermare che non sia figlia della SINISTRA, inoltre ha sempre avuto un'interpretazione di comodo e accomodante,non è mai stata applicata in toto e praticamente è blindata perchè mai si troveranno 2/3 che approveranno sigificativi cambiamenti e per i referendum popolari confermativi meglio lasciar perdere, perchè se a uno gli dici che l'acqua sarà gratis e lui ti vota tanto vale rifilargli anche un chilo di aria fritta facendosi pagare!

oracolodidelfo

Dom, 09/09/2018 - 18:253in1 Jost X Bag Göteborg Change 13 S Zaino Pz6H8q

Direttore, che scoperta!

pravda99

Dom, 09/09/2018 - 18:29

Direttore Sallusti, prima di lanciarsi in questa scena della pazzia contro la sinistra, farebbe bene a definire cosa intende per "sinistra". Ma non si sforzi, lo dico io ai suoi lettori cosa intende. Lei, come molti altri a partire dal suo datore di lavoro, denominate "sinistra" tutto cio` che non va nella direzione in cui andate voi (in un certo giorno intendo, perche "voi" avete il vizietto di essere profondamente ondivaghi, il suo capo era famoso per i cambi di opinione spesso nello stesso giorno). Quindi per esempio se la direzione in cui andate e` frodare il fisco, chi fa il proprio dovere dandovi la caccia, e cercando di far rispettare la legge, e` di sinistra. Di Maio e Salvini hanno un programma condiviso, ma Di Maio e` di sinistra, Salvini no. La logica Aristotelica sopravvivera` anche a questo, ma due giri nella tomba Aristotele deve esserseli fatti...

pravda99

Dom, 09/09/2018 - 18:31

mortimermouse altri non e` che Silvio Berlusconi in uno dei suoi travestimenti meno riusciti...

pravda99

Dom, 09/09/2018 - 18:32

stefano_ - Lucido commento. Concordo.

MaddyOk

Dom, 09/09/2018 - 18:38

Lo so purtroppo, tutta gente che parla bene ma razzola malissimo, gente cattiva di animo che non esiterebbe a pugnalarti alla schiena pur di non perdere i suoi privilegi, però per fortuna hanno tutti una certa età e anche loro non sono eterni... ;-)

Ggerardo

Dom, 09/09/2018 - 19:07

tracolla a Pacsafe LS350 Metrosafe Borsa 14

Speriamo bene che ci sia ancora una sinistra, perche' se la destra e' quella di Salvini... povera Italia

Metrosafe 14 Borsa a LS350 tracolla Pacsafe mauriziogiuntoli

Dom, 09/09/2018 - 19:10

Le ideologie in circolazione, nonostante pedofilia conclamata 41/bis 25 luglio e muri caduti, sono comunismo fascismo cattolicesimo perdonista e mafia. Ben amalgamati tra loro, tutt'e quattro sono prevalenti nella nostra "cultura": Stato tasse manette.

Papilla47

Dom, 09/09/2018 - 19:33

Anche io sono d'accordo col direttore che i posti di potere nella pubblica amministrazione sono stati elargiti a soggetti appartenenti alla sinistra. C'è solo una questione che ha sottovalutato ed è quella che anche loro sono semplici mortali e quasi tutti in età pensionabile. Tra 5 anni ne resterà un 20% che saranno assorbiti dai nuovi arrivati.

Pigi

Dom, 09/09/2018 - 19:37

14 LS350 Pacsafe Borsa tracolla a Metrosafe Paragonare Berlusconi a Salvini è fuorviante. Berlusconi non è stato attaccato per la politica, assolutamente innocua e ligia all'establishment, è stato attaccato sul piano personale e per la sua attività di imprenditore. Salvini viene attaccato per una politica che incontra l'appoggio della grande maggioranza della popolazione e viene indagato da chi sostiene una posizione presa a sberle alle elezioni. Chi ne esce indebolito non è Salvini, è la magistratura e anche i suoi sostenitori del M5s, che se continuano nell'acritico sostegno a un'istituzione così screditata li seguiranno nel discredito.

FabrizioP

Dom, 09/09/2018 - 19:45

SALLUSTI hai cambiato linea....qui vai sul sicuro per gli ebeti! Ora parli male del PD....ma guarda casoooo, ci speri eh che lega e forza italia tornino assieme....TI SEGUIVO, ORA SEI UNO CHE METTE SALVINI(lo schiavo di GRILLO) in ogni articolo e attacchi sti morti! COMPLIMENTI PS Sicuramente non pubblicherete questa mia, troppa verità

Anonimo (non verificato)

a-tifoso

3in1 Jost X Bag Change Göteborg S Zaino 13 wrtqr4ZU Dom, 09/09/2018 - 21:13

Se Salvini sopravvive all'attaco della Magistratura che ben conosciamo (e che e' appena cominmciato) avremo un padre della Patria, come forse mai avuto prima. Non mi vengano con Garibaldi, un massone che misse il capo camorra a dirigere la Polizia a Napoli, eda quel giorno la camorra comanda da quelle parti, mica lo faceva con il Borbone. Ora se Salvini fallisce credo sara' la fine di questo paese.

Anonimo (non verificato)

Leonida55

Dom, 09/09/2018 - 22:10

Direttore, è da una vita che lo sappiamo, e che continuo a sostenere. Dove si rtovano i sinisrti per la maggior parte? Nei posti statali, nei sindacati, nei fancazzisti, nelle pensioni fasulle, nei falsi invlidi, negli forestali ma quelli inutili, ovunque il parassitismo la fa da padrone, anche se questa è la loro feccia. Nonchè trascuriamo(ate) ì peggiori, ossia i radical chic e i kapò, i falsi intellettuali (che non sanno neppure cambiare una lampadina), i diversamente in tutto. Forse preferisco la feccia.

Professor...Malafede

Dom, 09/09/2018 - 22:12

Il PD è solo l'ennesima facciata di copertura del vecchissimo PCI, serve solo a gabbare i deficienti e convincerli a dar loro voti. Uno scarafaggio puoi tingerlo anche di rosa ma è sempre uno scarafaggio.

Professor...Malafede

Dom, 09/09/2018 - 22:15

Le uniche persone che nella storia hanno saputo trattare i comunisti come si meritano davvero sono due: uno paradossalmente fu Stalin, l'altro fu Suharto. Personaggi come Mussolini e Franco, furono anche troppo buoni con loro.

Marcolf

Dom, 09/09/2018 - 22:32

Ottimo articolo , come sempre, di Sallusti. Tuttavia è sempre stato ben evidente che la sinistra più pericolosa non è quella dei partiti , ma quella che si annida nelle istituzioni,nel tessuto sociale,cioè nella scuola, nel lavoro,nella magistratura nelle procure etc. Fino quando questo fenomeno ,nocivo per la democrazia, non sarà estirpato, il nostro paese non potrà mai evolversi.

pelle Griffonia Special hobo Campomaggi marrone vacchetta Borsa di grana finemente HPIHx

Anonimo (non verificato)

02121940

Pacsafe Borsa Metrosafe LS350 a 14 tracolla Lun, 10/09/2018 - 08:36

Come al solito il Direttore Sallusti l’ha detta tutta e l’ha detta giusta. La sinistra antica, quella che una volta si identificava come “Partito Comunista”, si è sgonfiata sotto il profilo elettorale, scontando da ultimo la ridicolaggine di Renzi. Non dimentichiamo che Renzi, nelle ultime elezioni europee (2014), arrivò ad incassare il voto di oltre il 41% dei votanti, una percentuale quanto meno “insolita” e molto preoccupante. Quindi la sinistra è poi crollata essenzialmente per l’insipienza ed il disordine morale di Renzi, i cui limiti intellettivi trovarono pubblica esibizione nelle secchiate di acqua che egli si somministrò “pubblicamente”, via internet. Ma la forza elettorale della sinistra, compresi i grillini per protesta, anche se dispersa, è certamente ancora molto forte, tanto nel Popolo quanto e soprattutto nel Potere diffuso.

tappoblu

Lun, 10/09/2018 - 11:03

Qualche giorno fa ho scritto un commento dicendo che sulla base dei voti reali presi e dei sondaggi recenti quelli di sinistra pian piano stanno sparendo. Dopo aver letto questo editoriale in effetti devo ricredermi e dar ragione al caro Sallusti. Ma il cdx non deve mollare, non deve dar respiro alla sinistra, che sta ancora distruggendo questa amata Nazione!!!

Dreamer_66

Lun, 10/09/2018 - 11:15

UuuhhhUuuhhh... "state attenti"!!! Una volta tanto quello che voleva essere il consueto titolo delirante al consueto articolo strampalato risulta essere invece un auspicio, almeno per me; del PD ne faccio volentieri a meno mentre una sinistra "credibile e competitiva", al pari di una destra speculare, rappresenta le fondamenta di uno stato moderno. Un paese senza entrambe le fazioni rispettose dei dettami costituzionali non offre concrete garanzie riguardo al rispetto dei principi democratici, ma il buon Sallusti evidentemente sembra aver dimenticato l'ABC della democrazia dopo anni trascorsi all'esclusivo servizio del suo padrone e dei suoi interessi privati.

ARGO92

Lun, 10/09/2018 - 11:37

STEFANO SICURAMENTE SEI DALTONICO POLITICAMENTE
Griffonia di pelle grana Campomaggi Special vacchetta Borsa finemente marrone hobo Uw4Xdq

Ora

Lun, 10/09/2018 - 11:43

xmortimermouse: Ha ragione la sinistra fa danni ( io non sono di sinistra) mentre la destra ci ha portato a un millimetro dal fallimento le risulta?

Aulin

Lun, 10/09/2018 - 13:14

Stefano essere Pro NATO non significa essere di destra. Il PSI chiese l'uscita dalla NATO, il PCI no, tanto per fare un esempio. La sinistra italiota è da anni un miscuglio di varie ricette dove il denominatore comune sono il mondialismo, l'internazionalismo, il controllo dell'informazione, la demonizzazione dei rivali e l'eliminazione della classe media.

Mborsa

Lun, 10/09/2018 - 14:23

Caro direttore, la mentalità che per anni ha permeato una società non scade come lo yogurt con la fine di un partito. Il sentiment del regime fascista non è finito il 25 luglio 1943 o il 25 aprile 1945, quello della DC non é scomparso a fine 1994, quello della sx resterà per almeno altri dieci anni. La classe dirigente del paese non svapora con il cambio di maggioranza al governo, al massimo i più esposti si defilano.

rokko

Lun, 10/09/2018 - 14:28

La sinistra non è mai stata forte come oggi. I partiti di sinistra sono quelli oggi più apprezzati dai cittadini, e perfino acclamati qualunque boiata facciano o dicano. Salvini e Di Maio, ai quali rifondazione comunista fa un baffo, sono infatti saldamente al governo, e ci rimarranno a lungo.

gedeone@libero.it

Lun, 10/09/2018 - 15:02

E non dimentichi Direttore le Forze di Polizia e Forze Armate. Quasi tutti i comandanti generali sono stati nominati dalla sinistra e sono convinti sinistri. Il caso più eclatante è quello dell'Ammiraglio comandante la Guardia costiera, nominato non a caso da pisolo Gentiloni 20 giorni prima del voto del 4 marzo.

Angelo Rossini

Lun, 10/09/2018 - 15:04

Caro direttore. Il PD e compagnia è inesorabilmente finito così come FI e annessi vari. Il problema forte o addirittura angosciante sta nel capire chi li sostituirà tenuto conto che in tutt'e due le formazioni ci sono dei residuati che sciameranno ovunque. Poco incoraggiante è constatare che il nuovo sono i democraticamente eletti Dibba Dimma o Matteo (quello del nord).

Borsa tracolla 14 Pacsafe a LS350 Metrosafe

vincenzo de vera

Lun, 10/09/2018 - 15:51

14 Pacsafe LS350 tracolla a Metrosafe Borsa

verissimo, non è un partito che fa la differenza, è la mentalità che si è insinuata ovunque, scuola, magistratura, cultura, poteri forti, .... con una abilità "ammirevole" che garantisce la sopravvivenza dell'idea di sinistra e che imperisce qualsiasi vero cambiamento. Penso alla magistratura: un potere autonomo (giustamente) ma di fatto al disopra degli altri due (esecutivo e legislativo)che ha il potere di "distruggere" indagando e di fatto eliminando capi politici, parlamentari e ministri non allineati, impedendo qualsiasi riforma della giustizia non gradita e indagando chiunque si azzardi a proporla, un sistema infallibile che il supporto della Consulta e del Quirinale rende assolutamente invincibile!

-Alsikar-

Lun, 10/09/2018 - 16:11

Se è finito un partito come il Pd che, bene o male, è dato dai sondaggi ancora intorno al 17%, che cosa dire di una sottospecie di aggregazione come Forza Italia che, dal 14,5% delle elezioni di marzo, è precipitata sotto il 7%? Classico, sviante espediente quello di parlare male dei propri avversari per non vedere il tracollo di consensi della propria parte politica di appartenenza. Invece di perdere tempo con una superficiale, inutile analisi su una ipotetica scomparsa del Pd, perché non si prova a fare una disamina delle ragioni per le quali Forza Italia, dal 25% di 10 anni fa, è crollata sotto il 7%? (1)

-Alsikar-

Lun, 10/09/2018 - 16:12

(2) Perché non si dice che, in questi ultimi anni, le scelte politiche del capo e dei suoi vice sono state completamente errate? Come il rivendicare la propria vocazione moderata, europeista, liberista, garantista, laicista, animalista e a favore di criminali, gay e drogati? Senza contare l'ansia patologica del capo di volere circondarsi solo di donne. I due capigruppo al Senato e alla Camera, Bernini e Gelmini, sono scelte completamente sbagliate se vengono opportunamente raffrontate con chi c'era prima.

Dettagli del prodotto

  • una tasca frontale con zip
  • chuide chiusura frontale con zip a due vie (chiusura bloccabile)
  • tracolla robusta e imbottito
  • in metallo finitura argento
  • logo lettering sul davanti
  • si porta sulla schiena

Interiore

  • Fodera di Poliestere striscia
  • uno scomparto principale
  • RFID blocco, portachiavi, supporto per penna
  • due tasche interne, scomparto per laptop / custodia protettiva, due tasche con zip
  • Materiale: nylon (antistrappo, resistente al taglio)
  • Misura de PC: e adatto al laptop fino a 14 pollici
  • Dimensione: ca. 30 x 43 x 11 cm (Larghezza x Altezza x Profondità)
  • Peso 0,6 kg
  • Stagione: primavera-estate
  • Garanzia: 5 anni


  • Webcode: 64724

Avete domande su questo prodotto? Si prega di contattare il nostro .

Altre info

Pacsafe 14 Borsa a tracolla Metrosafe LS350 HzwqHnFC Pacsafe 14 Borsa a tracolla Metrosafe LS350 HzwqHnFC Pacsafe 14 Borsa a tracolla Metrosafe LS350 HzwqHnFC Pacsafe 14 Borsa a tracolla Metrosafe LS350 HzwqHnFC Pacsafe 14 Borsa a tracolla Metrosafe LS350 HzwqHnFC Pacsafe 14 Borsa a tracolla Metrosafe LS350 HzwqHnFC Pacsafe 14 Borsa a tracolla Metrosafe LS350 HzwqHnFC