WIKI-LE MACROMOLECOLE TISSUTALI

Argomenti assegnati 
backpack 890 COMB NAVY Elsa Tamaris Arrigoni: struttura secondaria delle proteine: alfaelica (con esempi)
Audia: giunzioni comunicanti 
Brovelli: giunzioni aderenti: fasce di adesione 
Castelli: proteoglicani
Celaj: glicoproteine
Coco: struttura terziaria delle proteine (con esempi)
Daghini: glicosamminoglicani
Dal Mas: classificazione delle giunzioni
Di Ridolfo: alfacheratina: struttura di molecola e filamento 
La Sala: acido ialuronico
Longo: struttura quaternaria delle proteine (con esempi)
Marino: alfacheratina: struttura a livello di fibrilla e fibra 
Menegon: condroitinsolfato
890 COMB Elsa NAVY backpack Tamaris Miozzi: alfa elica: legami che la stabilizzano 
Muscolo Luca: collagene: struttura di molecola e fibrilla 
Muscolo Matteo: collagene: struttura della fibra 
Roselli: giunzioni aderenti: desmosomi ed emidesmosomi 
Rota: giunzioni occludenti
Salpietro: molecole di adesione (con esempi)
Sergio: actina
Trigiante: miosina
Visioli: struttura del beta foglietto e legami che ne stabilizzano la struttura (con esempi)

struttura terziaria delle proteine

La struttura terziaria è la corretta conformazione tridimensionale assunta da una proteina ed è indispensabile per la sua attività biologica.


 La  struttura terziaria  è stabilizzata principalmente da legami non covalenti come ponti idrogeno , interazioni idrofobiche tra amminoacidi  non polari e legami ionici. Inoltre, la struttura terziaria può coinvolgere anche legami covalenti, sotto forma di ponti di-solfuro fra due cisteine.

 Le interazioni che si instaurano a livello tridimensionale coinvolgono amminoacidi  non necessariamente vicini nella struttura primaria . Quando queste interazioni vengono meno, per esempio in presenza di elevate temperature, di pH non ottimale o di detergenti, la struttura tridimensionale viene persa, e la proteina  va incontro a denaturazione, perdendo la sua attività biologica.

 In molti casi la denaturazione è un processo reversibile, e, allontanando l'agente denaturante, la proteina  riprende spontaneamente la sua conformazione tridimensionale (che è dettata dalla struttura primaria ). Ogni proteina  tende ad assumere una sola struttura terziaria e proteine  890 Tamaris backpack Elsa COMB NAVY differenti assumono conformazioni differenti.